ASUS ZenFone 5Z VS Huawei P Smart – Confronto Impossibile?

ASUS ZenFone 5Z VS Huawei P Smart: oggi mettiamo alla prova due telefoni pensati per operare in condizioni differenti e su prezzi diversi.

Il confronto ci consentirà di capire fin dove può arrivare il P Smart, best buy del 2018 per il mercato di fascia bassa, grazie al paragone con l’ultimo top di gamma di casa Asus.

ASUS ZenFone 5Z VS Huawei P Smart – Confronto Impossibile?

Asus ZenFone 5z ha un prezzo di listino in Italia pari a 499€, vediamo QUI SU AMAZON disponibilità e prezzo attuale!

L’Asus ZenFone 5Z si presenta con:

  • Display: 6.2″ S-IPS LCD – 1080 x 2240 pixel – 402 ppi;
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 845: 4x 2.8 GHz Kryo 385 + 4x 1.8 GHz Kryo 385;
  • GPU: Adreno 630;
  • OS: Android 8.0 Oreo + ZenUI 5.0;
  • RAM: 6 (nostra versione) / 8 GB;
  • Memoria interna: 128 /256 GB espandibili tramite microSD fino a 2 TB (rinunciando ad 1 sim);
  • DUAL SIM;
  • Fotocamera posteriore: 12 + 8 megapixel (f/1.8) con dual flash led;
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel;
  • Batteria: 3.300 mAh;
  • Connettività: Bluetooth 5.0, Wi-Fi, NFC, GPS, 4G – LTE, USB Type-C 2.0;
  • Peso: 155 grammi;
  • Dimensioni: 153 x 75.65 x 7.85 mm;
  • Lettore di Impronte Digitali e Sblocco con Riconoscimento del Viso.

Il Huawei P Smart viene venduto in Italia ad un prezzo ufficiale di 259€, ma QUI SU AMAZON lo troviamo già sotto i 200€ e possiamo usufruire anche della spedizione gratuita!

Adesso andremo a ricapitolare brevemente le principali caratteristiche del dispositivo:

  • Display: 5.65 pollici 2160×1080 IPS LCD – 428ppi;
  • Processore: HiSilicon Kirin 659 Octa Core: 4x 2.36 GHz Cortex A53 + 4x 1.7 GHz Cortex A53;
  • GPU: Mali-T830 MP2;
  • OS: Android 8.0 Oreo + EM UI 8.0;
  • RAM: 3 GB;
  • Memoria interna: 32 GB espandibili tramite microSD;
  • Mono & Dual SIM;
  • Fotocamera posteriore: 13 + 2 megapixel con dual flash led;
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel;
  • Batteria: 3.000 mAh;
  • Connettività: Bluetooth 4.2, Wi-Fi, NFC, GPS, 4G – LTE, micro USB (NON Type-C);
  • Peso: 143 grammi;
  • Dimensioni: 150,1 x 72,05 x 7.45 mm;
  • Lettore di Impronte Digitali.

ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart
A FOTOCAMERA
B HARDWARE
C SOFTWARE
D SCHERMO
E DESIGN
F AUTONOMIA
G QUALITA'/PREZZO
7.9 VOTO FINALE
7.5
8
7.5
8
8
7.5
9
ABCDEFG
8.8 VOTO FINALE
9
9
8
9
8.5
8
10
ABCDEFG

ASUS ZenFone 5Z VS Huawei P Smart: DESIGN

L’estetica dei due dispositivi è buona su entrambi, certo ASUS inserisce vetro e alluminio utilizzato in ambito aerospaziale sul suo 5Z, per avere un device leggero e robusto; Huawei risponde con un telaio tutto in metallo, molto elegante e telfono di fascia più alta. Peccato per le due fasce in plastica sul retro.

Asus realizza un dispositivo leggero, infatti abbiamo “solo” 155 grammi di peso e dimensioni: 153 x 75.65 x 7.85 mm con un pannello da 6.2″.

Incredibilmente, il P Smart pesa di più 165 grammi, nonostante il display più piccolo da 5,65″. Bene, invece, lo spessore: solo 7,45mm!

Come sempre qui su TechTube siamo attentissimi ai valori SAR, ricordando che il limite in Europa è di 2 W/Kg per le radiazioni emesse dai cellulari.

Per quanto riguarda lo ZenFone 5Z abbiamo:

  • Testa: 1,19 W/Kg
  • Corpo: 1,47 W/Kg

Per il P Smart:

  • Per la testa: 1,27 W/Kg 
  • Per il corpo: 0,99 W/Kg 

ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: FOTOCAMERA

Asus ZenFone 5z ha una doppia fotocamera posteriore da 12 + 8 megapixel con apertura F1.8 dual flash led e una camera anteriore da 8 MP.

Huawei P Smart ha una doppia fotocamera posteriore da 13 + 2 megapixel, poi troviamo il flash led e una camera anteriore sempre da 16 MP.

Partiamo dal fatto che Huawei ha dotato il suo prodotto di fascia bassa di un comparto fotografico di tutto rispetto, certo il 5Z è avanti anni luce, ma per chi ha bisogno di un device normale che scatti foto buone e nulla più, il P Smart è perfetto!

Sulle foto con poca luce e con scarsa luminosità il P Smart si difende, ha dei buoni risultati per chi non ha pretese, ma in generale il 5Z è superiore su tutto, nelle su situazioni più complicate si vede l’ottimo lavoro di ASUS.

Ottima sul 5Z l’AI Scene Detection che consente di analizzare velocemente il soggetto e abbinarlo a uno dei 16 tipi di scena che sono presenti nel software per realizzare scatti ancora migliori.

Sul 5Z è presente un software nettamente più ricco di P Smart, dove abbiamo la modalità PRO, la modalità bellezza per i selfie, l’HDR e, poi, la camera grandangolare e scatti in 4:3, 18:9 e 16:9.

Per quanto riguarda il software inserito da Huawei, è in linea con il prezzo del device, infatti troviamo la modalità pro, il light painting, il time lapse e i filtri in tempo reale.

Messa a fuoco molto veloce su entrambi. Su Asus abbiamo la possibilità di cambiare virtualmente l’apertura focale grazie alla modalità “profondità”, su S8 di fare foto nella foto riprendendo anche noi, usare effetti interessanti e scaricare nuove features per la camera.

Il P Smart realizza video in FULL HD, il 5Z video in 4K fino a 60fps presenti solo su ZenFone 5Z, l’Asus ci ha convinto di più.

QUI POTETE TROVARE TUTTE LE FOTO SCATTATE CON L’ASUS ZENFONE 5Z IN ORIGINALE E SENZA COMPRESSIONE DEL SITO.

QUI POTETE TROVARE TUTTE LE FOTO SCATTATE DAL HUAWEI P SMART IN ORIGINALE E SENZA COMPRESSIONE DEL SITO.


ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: HARDWARE

Asus ZenFone 5z monta il processore Qualcomm Snapdragon 845: 4 x 2.8 GHz Kryo 385 + 4 x 1.8 GHz Kryo 385, GPU Adreno 630 con 6/8 GB di Ram (la nostra versione è quella da 6) e memoria interna da 64/128/256 GB (il nostro modello è da 6 GB).

Huawei P Smart si presenta con la CPU proprietaria HiSilicon Kirin 659 Octa Core: 4 x 2.36 GHz Cortex A53 + 4 x 1.7 GHz Cortex A53, GPU Mali-T830 con 3 GB di Ram e la memoria interna è da 32 GB con la possibilità di espanderla tramite micro SD.

Entrambi sono DUAL SIM (il P Smart viene venduto anche in versione Mono Sim), troviamo una ricezione buona su entrambi e anche il 4G – LTE funziona bene, forse la casa cinese per qualità in chiamata è ancora superiore.

Sul 5Z abbiamo lo sblocco fulmineo tramite il riconoscimento del viso, sul P Smart il sensore di impronte digitali che si comporta ugualmente bene!

Dal punto di vista della potenza il 5Z ha tanto di più, oltre ai 3GB di Ram troviamo lo Snapdragon 845 che surclassa il Kirin 659, producendo quasi 200mila punti in più su AnTuTu, senza dimenticare l’intelligenza artificiale.

Capiamoci, se la domanda che ci è stata posta è fin dove può arrivare questo P Smart, possiamo rispondere che è un telefono ben bilanciato e si comporta bene in ogni ambito, ma è un telefono normale, sull’hardware troviamo le differenze maggiori e si allarga tantissimo la distanza tra i due terminali.

L’audio sullo ZenFone viene erogato da due altoparlanti stereo in basso alla scocca, audio mono su P Smart.

[asa]B07D79P3BN[/asa]

[asa]B079SJVH7V[/asa]


ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: SOFTWARE

Asus ZenFone 5z arriva con Android 8.0 Oreo + Zen UI 5.0,Huawei P Smart sempre con Android 8.0 Oreo + EM UI 8.0.

Asus ha lavorato tanto per alleggerire la propria interfaccia, insistendo su elementi grafici, velocità generale e servizi: apprezziamo questo fatto. Huawei presenta la EM-UI 8, che sembra non essere proprio reattivissima anche il telefono non mostra mai impuntamenti gravi.

Sul Web si muovono bene entrambi e la navigazione è fluida, certo il 5Z dispone dell’intelligenza artificiale che consente un’ottimizzazione sempre in miglioramento.

Tra le App per Asus troviamo: la galleria rinnovata, i temi, la gestione mobile, Gestione File e Web Storage; per Huawei: Health, Gestione Telefono, Temi, Gestione File.

LEGGI ANCHE:

Recensione Asus ZenFone 5z: Foto, Video e Voti


ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: DISPLAY

Il Display dell’Asus ZenFone 5z è da 6,2″ pollici S-IPS LCD – FULL HD+ 1.080 x 2.240 pixel – 402 ppi con la famosa tacca nella parte superiore! Il Display del Huawei P Smart è classico ed è da 5.65 pollici 2.160 x 1.080 IPS LCD – 428 PPI! 

Troviamo un rapporto del 90% tra schermo e corpo sullo ZenFone 5Z, sicuramente inferiore sul P Smart, ma la cosa particolare da constatare in questa sezione è che il pannello di Huawei ha una densità di pixel maggiore, non parliamo di molto di più, ma grazie al fatto dello schermo più piccolo, è così.

La gestione della luminosità e dei bianchi non ci ha convinto a fondo sul 5Z e questo ce lo aspettavamo solo  sul P Smart, bene la gestione dei colori e la visibilità sotto il Sole su entrambi.

[asa]B07CN5VRZ1[/asa]

[asa]B079SJVH7V[/asa]


ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: AUTONOMIA

La batteria montata sull’Asus ZenFone 5z è da 3300mAh, sul P Smart da 3000mAh. In quest’area ci attendevamo di più dallo smartphone di Huawei.

Questo perchè entrambi i telefoni ci portano fino a cena, ma se da un lato è comprensibile per lo ZenFone 5Z, lo è un pò meno per il P Smart. Per tutti e due se volete tirare fino a dopocena o tarda notte, potrebbe servirvi una seconda ricarica.


ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart: CONCLUSIONI

Asus ZenFone 5z è sbarcato nel nostro Paese ad un prezzo ufficiale di 499€, ma andiamo a scoprire QUI SU AMAZON disponibilità e prezzo attuale!

Il Huawei P Smart viene venduto in Italia ad un prezzo ufficiale di 259€, ma QUI SU AMAZON lo troviamo già sotto i 200€ e possiamo usufruire anche della spedizione gratuita!

Cosa possiamo concludere su questi due device: nella loro categoria ovvero sotto i 500€ e sotto i 200€ sono dei Best Buy per questo 2018. Siamo di fronte a due prodotti di assoluta qualità se rapportati al prezzo. Non ci resta che consiglarvi questo, ovvero se avete a disposizione circa 400-500€ fatelo lo sforzo per il 5Z, altrimenti non vi pentirete comunque del P Smart che vi supporterà al meglio!

ASUS ZenFone 5z VS Huawei P Smart
A FOTOCAMERA
B HARDWARE
C SOFTWARE
D SCHERMO
E DESIGN
F AUTONOMIA
G QUALITA'/PREZZO
7.9 VOTO FINALE
7.5
8
7.5
8
8
7.5
9
ABCDEFG
8.8 VOTO FINALE
9
9
8
9
8.5
8
10
ABCDEFG

Mauro Degl'Innocenti

Mauro inizia il suo percorso ormai svariati anni fa, sia tramite l’apertura e la gestione di blog personali, sia tramite la partecipazione ad importanti testate giornalistiche on-line, tra i quali possiamo citare tra tutte AndroidBlog.it; ormai, punto di riferimento nell’ambiente delle recensioni di smartphone e tablet. Stesso discorso può farsi per MobileOS.it, per il quale è stato per oltre 3 anni fautore, recensore e direttore. Attualmente è uno dei recensori di TechTube, collabora gratuitamente anche con altri blog e intrattiene le relazioni pubbliche con tutte le più importanti aziende del settore! Infine, da sottolineare, la sua particolare predisposizione a questo tipo di argomenti vista la sua laurea in Ingegneria Elettronica.

Mauro Degl'Innocenti has 83 posts and counting. See all posts by Mauro Degl'Innocenti